Newsletter 2015-10_Mainolfi

“Le cose che amo di te”

Negli ultimi anni abbiamo visto nascere, crescere, gridare al miracolo dei processi, applaudire, applicare, parzialmente applicare, criticare, ingoiare e ruminare, litigare, ascoltare, discutere e poi ancora discutere. Sempre in nome, per conto e contro buone pratiche e standard. Forse è questo quel che amo di te: questo continuo e incessante volere non rimanere prigioniero di stereotipi e ruoli che ormai non possono essere più gli stessi di undici anni fa. Soprattutto nel settore IT.

E questo continuo volere condividere con tutti gli stakeholder l’importanza dei servizi.  Nonostante la stanchezza, nonostante e grazie ai cambiamenti, nonostante gli attori spesso cambino casacca e strumenti. Nonostante il nome-acronimo orribile che mal si ricorda o storpia….itSMF.

Sono queste le cose che amo di te e che discuteremo il 28 gennaio a Milano durante la Conferenza Annuale. Si, il 28 gennaio. Una nuova data per accogliere e rispettare i suggerimenti dei soci che preferiscono vedere passare l’uragano dei contratti di fine anno e degli eventi di novembre per poi potere discutere di Information Technology Service Management con una formula snella e con protagonisti italiani ed europei nel solco del titolo “RIVOLUZIONE”.

E con l’orgoglio di organizzare questo evento insieme ad Assintel.

Dunque, sono queste le cose che amo di te. E voi? Cosa amate o detestate dell’ITSM o di itSMF? Di cosa vorreste che discutessimo apertamente? E chi vorreste vedere entrare nella nostra Arena o sul palco dei relatori che in quindici minuti dovranno portarci la loro esperienza e competenza? E voi? Sareste pronti per la ribalta? Scriveteci.

Grazie

Chiara

 

Chiara Mainolfi

Presidente itSMF Italia

Chiara.mainolfi@itsmf.it